Come Cambiare Mansione nell’Azienda

Come Cambiare Mansione nell’Azienda

7 nov, 2015
admin
no comments

L’esigenza di cambiare mansione all’interno della azienda per cui lavorate, può scaturire da diversi fattori/esigenze:

interrompere una routine durata troppo a lungo

avere nuovi stimoli e maggiori opportunità di guadagno

incompatibilità di varia natura con i colleghi

certezza di poter fare di più e meglio, sia per voi che per l’azienda

particolari problemi fisici che ci impediscono di svolgere l’attuale mansione

Qualunque sia il motivo (esclusi i problemi fisici), si corre il rischio di far ingelosire i colleghi più vicini che possono interpretare la voglia di crescere come una sorta di autodichiarazione di superiorità nei loro confronti. Un’eventualità da non sottovalutare soprattutto quando il rapporto con i colleghi non è dei migliori.

Come agire
Tenendo presente che

ogni azienda ha al suo interno un sistema gerarchico

solitamente è l’azienda a chiamarvi per proporvi qualcosa di nuovo

le persona da contattare sono il vostro diretto superiore e il responsabile dell’ufficio del personale

è necessario avere sempre un buon rapporto con il superiore di riferimento e, come sempre, far vedere di essere capaci e più bravi degli altri a svolgere la stessa mansione nello stesso arco di tempo: a parità di possibilità e condizioni lavorative dovete essere migliori degli altri.
Se il rapporto con il vostro superiore non dovesse essere dei migliori o, addirittura, è uno dei motivi per cui volete cambiare mansione, provate a contattare direttamente il responsabile dell’ufficio del personale, inizialmente in modo ufficioso, per una semplice chiacchierata sulla situazione dei dipendenti in azienda.
Sarete voi stessi a capire quanto potete ancora esporvi, fino a informarvi sulle modalità per richiedere ufficialmente un cambio di mansione oppure desistere e continuare come avete sempre fatto fino a quel momento.
Resta intesto che potete sempre valutare un cambio di mansione cambiando direttamente azienda.