Come Richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale

Come Richiedere il Certificato del Casellario Giudiziale

31 mar, 2017
admin
no comments

Il certificato del casellario può essere Generale, Penale o Civile. Il certificato Generale riporta le sentenze passate in giudicato in materia penale, civile ed amministrativa da parte del richiedente. E’ richiesto per certificati di adozione, permessi di soggiorno, e assunzioni nelle amministrazioni pubbliche. I certificati penali e civili trattano invece specificatamente le materie indicate.

La richiesta può essere presentata dall’interessato senza alcuna specifica motivazione ad una qualsiasi Procura della Repubblica indipendentemente dal luogo di nascita o residenza.
Alla richiesta deve essere esibito un documento di identità valido o un documento con foto rilasciato da una amministrazione pubblica, tipo la patente il passaporto ecc.
Se la richiesta viene fatta da un delegato, occorre che questo abbia una delega e la fotocopia di un documento di identità del richiedente, e un suo documento di identità.

I costi sono i seguenti:
1.1 marca da bollo per atti giudiziari da 14,62 euro ed una per diritti di cancelleria da 3,54 euro per il certificato generale o civile.
2.1 marca da bollo da 3,54 euro per il certificato penale.
Se vi è una richiesta d’urgenza occorre 1 ulteriore marca per i diritti di cancelleria da 3,54 euro.

Il certificato viene rilasciato solitamente il giorno successivo alla richiesta, a meno che non sia richiesta d’urgenza, in questo caso la consegna viene effettuata la mattina stessa.

Il D.lgs 445 del 28/12/200 all’art. 46 stabilisce che il certificato presentato ad una amministrazione pubblica può essere sostituito da una Dichiarazione Sostitutiva di Certificazione. Per scrivere questo documento è possibile utilizzare questo modello presente sul sito Autocertificazioni.net.
Per i cittadini non appartenenti all’Unione Europea è obbligatoria presentare anche un permesso di soggiorno non scaduto.