Come Scegliere l’Università Giusta

Come Scegliere l’Università Giusta

14 gen, 2016
admin
no comments

Scegliere la strada lavorativa più adatta al proprio futuro non è certo cosa da poco: lo è ancora di meno se, una volta diplomati, si è molto indecisi sulla propria carriera universitaria e non si hanno ancora le idee chiare su alcuni fattori invece molto importanti, che condizioneranno, in futuro, la propria vita professionale e non.
Quali sono i fattori da considerare quando si sceglie di continuare i propri studi e di iscriversi all’università.
Iscriversi all’università, fattori importanti per la propria scelta.

La scelta del tipo di studi
Considerato come fattore principale, è probabilmente il motivo più importante da tenere in conto per l’iscrizione all’università. Bisogna infatti tenere conto di una serie di fattori che influenzeranno notevolmente la propria vita e le proprie scelte

Le proprie passioni o predisposizioni

Le reali offerte formative in quel campo

Le possibili migliori università che offrono formazione in quel dato settore.

La scelta del ramo di studi è quindi importantissima, perché è proprio da questa che poi avranno luogo le successive scelte, ovvero università, facoltà e naturalmente anche città di studi.

La scelta della facoltà
Deciso il ramo di studi, il percorso di scelta è ancora lungo ma comunque abbastanza facilitato. Adesso si tratta “solo” di scegliere la facoltà più adatta alle proprie esigenze, ovvero quella che meglio si adegua alle nostre possibilità ed alle nostre necessità. Bisogna considerare, nella scelta

La presenza di facoltà migliori in quel ramo, o di facoltà che hanno ricevuto premi per capacità di formazione, ovvero la qualità di insegnamento

L’eventuale presenza di queste facoltà nella propria Regione di appartenenza, per chi non volesse spostarsi molto dalla propria città di origine

I vari metodi di insegnamento.

La scelta dell’università
Da considerare, in questa scelta, soprattutto il costo delle tasse ed il relativo prestigio di ogni università candidata ad essere la vostra prossima università di studio.
Se poi l’università è fuori sede, oltre alle tasse vanno considerate tutte le spese “accessorie”, ovvero il vitto e l’alloggio, le spese extra, il tenore di vita della città di studio, tutti fattori che possono ancora una volta riportarvi indietro sulle vostre decisioni nel caso in cui non abbiate le possibilità adatte a coprire tutte le spese. In ogni caso, vi è da ricordare che ormai tutte le università permettono di affidarsi a delle agevolazioni per gli studenti meno abbienti, il che rende sicuramente più fattibile la scelta e meno onerosa, in termini economici, l’iscrizione all’università. Anche a quella fuori sede.