Mutuo Completamento Costruzione – Come Funziona

Mutuo Completamento Costruzione – Come Funziona

28 nov, 2017
admin
no comments

L’acquisto di una casa ancora in costruzione ha dei notevoli vantaggi, tra gli altri il poter decidere le eventuali modifiche secondo i propri desideri e le proprie necessità.
La contropartita è l’attenzione che si deve porre all’affidabilità del costruttore, alla proprietà del terreno su cui sorge la costruzione e la realisticità dei costi delle opere ancora da eseguire.

Soprattutto quest’ultimo punto è fondamentale, e l’introduzione dei Mutui di Completamento Costruzione costituisce una salvaguardia per il compratore.
Si tratta di Mutui erogati dalle Banche per coprire le spese di completamento di un immobile, e consentono di ottenere fino all’80% del valore dell’immobile stesso, dove per valore dell’immobile si intende il valore che la casa acquisterà una volta ultimati i lavori.

Il mutuo sarà erogato sulla base del preventivo rilasciato dal costruttore, ed il capitale verrà poi corrisposto progressivamente in base all’avanzamento dei lavori.

L’IVA sul Mutuo Completamento Costruzione sarà come quella del Mutuo “classico”, cioè del 4% per la prima casa e del 10% per la seconda casa.
Questo dovrebbe essere una specie di “valvola di sicurezza” per le spese impreviste, che spesso “lievitano” quando si compra un immobile in costruzione.